Benvenuti nel portale del Comune di Soliera - clicca per andare alla home page
cerca nel sito
motore di ricerca
indirizzo : Piazza Repubblica 1 telefono : 059-568511 fax : 059-565562 e-mail : info@comune.soliera.mo.it
Ti trovi in: HOME » archivio notizie
Leggibilità
Visualizza il testo con caratteri normaliVisualizza il testo con caratteri grandiVisualizza il testo con contrasto elevatoVisualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Cesare Marverti, storia di un socialista fra ‘800 e ‘900
notizia pubblicata in data : venerdì 23 novembre 2018

 

Venerdì 30 novembre, alle ore 19, la Biblioteca Campori ospita la presentazione del libro di Enio Superbi “Cesare Marverti e il socialismo modenese (1850-1920)”

 

Figura poliedrica, molto attiva nel modenese tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, Cesare Malverti era nato a Soliera l’ultimo giorno dell’anno 1850. È anche per questo che il Comune di Soliera è lieto di ospitare la presentazione dell’importante saggio storico di Enio Superbi “Cesare Marverti e il socialismo modenese (1850-1920)”, frutto di una tesi di laurea discussa all’inizio degli anni ’70 e ora, finalmente pubblicata dall’editore Artestampa.

L’appuntamento è per venerdì 30 novembre, alle ore 19, nella Biblioteca Campori, all'interno del Castello Campori, in piazza Fratelli Sassi 2.

Ne discuteranno Metella Montanari (Istituto Storico di Modena), Davide Baruffi (già deputato e sindaco di Soliera), l’autore del volume e Azzurro Manicardi (Centro Studi Storici Solieresi). Seguirà un aperitivo.

 

Marverti è una figura complessa che, giovane garibaldino, partecipa alla terza guerra d’Indipendenza e, ormai anziano, diviene sindaco della sua città natale nella nuova Italia unita che ha contribuito a creare, dopo una vita passata sulla scena pubblica.

La tesi di Superbi ripercorre la sofferta evoluzione politica di un uomo che rimase, per tutta la vita, fedele ai suoi ideali. Laureato in Giurisprudenza, Marverti affianca all’attività politica un fervido impegno di giornalista, dirigendo o fondando testate locali (si ricordano “Il Domani”, “Il Naviglio” e il “Gazzettino settimanale”). Figura eclettica, Marverti non manca di cimentarsi nella poesia, sia in italiano sia in dialetto, attività importante cui la tesi di Superbi dedica ampio spazio. “Un animo nobile e disinteressato”, come scrisse alla sua morte la “Gazzetta dell’Emilia”.

Nelle pagine della tesi di Superbi si scopre tanto dei tumulti e delle lotte sociali e politiche di una provincia, quella modenese, che giocò un ruolo di primo piano nella storia del socialismo italiano ed europeo. Molto interessanti, ad esempio, le cronache dei congressi locali di un partito molto “vivace” e destinato ad anni difficili con la nascita del fascismo e la seconda guerra mondiale.

Il volume è anche arricchito da una bella raccolta fotografica.

 



scritto da Rossetti  27/11/2018
AGENDA EVENTI
<< dicembre 2019 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 


Comune di Soliera (MO)
Piazza della Repubblica 1, 41019 Soliera
Telefono: 059-568511 Fax: 059-565562
posta certificata: protocollo@pec.comune.soliera.mo.it P.IVA 00221720360
Portale internet realizzato da  Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2019